Renato Accorinti inaugura “Ilnuovo.me”

Ilnuovo.me – Oggi è una giornata di festa per “Il Nuovo – Quello che gli altri non dicono“. Mettersi in gioco e credere in un obiettivo, spesso paga. Ventotto sono infatti i giorni trascorsi da quando, insieme con l’amico e collega Fabrizio Bertè, ho deciso di dar vita a “Il Nuovo”.

Perché pubblicare questo pezzo al ventottesimo giorno di vita e non dopo un mese?
Due sono le ragioni: la prima è che Renato Accorinti, il sindaco di Messina, ha deciso di concedere in esclusiva a noi de “Il Nuovo” una lunga e significativa intervista, intervista che pubblicheremo giovedì 4 luglio; la seconda ragione è che “Ilnuovo.wordpress.com” va in soffitta in favore de “Ilnuovo.me“, un nuovo dominio che semplificherà ad ognuno di voi la via per continuare a seguirci.


“Il Nuovo” sarà ora visibile anche nelle ricerche di Google e si diffonderà non più esclusivamente tramite Twitter e Facebook, le nostre due principali piattaforme dalle quali riusciamo ad ottenere feedback dai nostri followers. Il blog, già dal nome, sapevamo o, a dir la verità, speravamo avrebbe stuzzicato l’interesse dei nostri lettori. Così è stato. L’obiettivo, a prescindere dal numero di contatti unici, era quello di dar vita ad un blog d’opinione, cercando al contempo di fare buona informazione. I numeri ci hanno premiato. Numeri impressionanti per un blog aperto da “due ragazzini”, come solitamente veniamo definiti. 13 articoli effettivi e più di 8800 accessi da ogni parte del mondo, come dimostra la foto del nostro contatore.

image

Volendo fare una media, ogni articolo ha ottenuto circa 676 visualizzazioni, numeri che spesso non vengono raggiunti dalla maggior parte dei pezzi pubblicati nei principali quotidiani on line di Messina.
Noi, però, facciamo la corsa solo su noi stessi, non intendendo certo mettere a confronto – e per mancanza di mezzi e per mancanza di esperienza – il nostro giovane prodotto con chi, da anni, fa informazione seria e ad alti livelli nella città dello Stretto.
Piuttosto, ci proponiamo di continuare a seguire le vicende del piccolo Sergio, il bambino le cui sofferenze potrebbero essere alleviate con le iniezioni del metodo “Stamina”; le guerre fratricide interne al Partito Democratico; le interviste in esclusiva ai messinesi che, nei loro campi, sono riusciti a farsi conoscere anche al di là dello Stretto; le storie degli “ultimi”, i clochard che dormono alla stazione centrale; il sesso a Messina. E tanto, tanto altro ancora.
Il progetto prosegue con pochi fondi, ma con enorme passione e grande convinzione anche grazie al preziosissimo aiuto di chi, come Ciccio Manzo o Danilo Marino, ha deciso di contribuire, in modo del tutto amichevole, a far conoscere “Ilnuovo.me”.
Tante sono state le richieste di collaborazione e, nelle prossime settimane, cercheremo di accontentare tutti, pubblicando i vostri contributi più meritevoli nella sezione “Pensieri sparsi”. Come detto, oggi un personaggio importante ha deciso di salutare i followers de “Ilnuovo.me”, quindi a noi non resta che consigliarvi di cliccare il link sottostante ed ascoltare i 15 secondi di Renato Accorinti, il sindaco di Messina.
Restate con noi. L’informazione libera continua.


Hermes Carbone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: