Messina: La Rivoluzione continua! Un esercito di volontari darà il via alla pulizia delle spiagge

Sono passati appena dodici giorni da quando Renato Accorinti è stato proclamato Sindaco di Messina, ma già qualcosa sembra essere cambiato!

La Città dello Stretto, in meno di due settimane, sembra davvero aver mutato pelle, assumendo i connotati di una popolazione (incredibilmente) civile.

Strade, piazze e spazi pubblici appaiono puliti e in ordine sotto l’occhio vigile e “paterno” del nuovo Sindaco di Messina Renato Accorinti, che, in appena dodici giorni (senza contare l’incredibile ed entusiasmante campagna elettorale),  ha già dato un segnale forte alla cittadinanza peloritana.

Renato, l’uomo delle mille “battaglie pacifiche“, ha già rinunciato alla scorta personale, ha rinunciato allo stipendio da Sindaco (mantenendo invariato il suo stipendio da professore di educazione fisica), ha riaperto il Comune ai cittadini messinesi togliendo quelle “antidemocratiche” barriere di vetro,  ha rinunciato all’auto blu optando per una semplice FIAT Punto mantenendo la sua fedelissima ed inseparabile bicicletta per gli spostamenti in Città, e ha deciso di celebrare il suo primo matrimonio al carcere di Gazzi, dando un segnale chiaro alla cittadinanza, a dimostrazione che uno dei punti fondamentali del suo programma sarà basato sull’integrazione dell’intera popolazione.

Ma cosa ha fatto di tanto speciale Renato Accorinti?

Si è sempre battuto per il bene della comunità, mai ragionando con il concetto dell'”Io“, ma con il concetto del “Noi“. Ha “lottato“, ha vinto, e si è battuto per il bene della comunità, dando speranza ad un’intera popolazione, ma soprattutto ai più giovani.

Ha risvegliato il senso di appartenenza della cittadinanza messinese, la voglia di ripartire, di ricominciare a “vivere” e di “Cambiare Messina dal basso“.

Spiagge Messina

Domani sarà un giorno “storico” per la Città di Messina:

Gli abitanti dovranno armarsi di guanti, sacchetti, e soprattutto di tanta buona volontà! Finalmente avrà inizio la tanto attesa pulizia delle spiagge di Messina affidata ai volontari!

L’Amministrazione Comunale gestirà le operazioni di pulizia delle spiagge durante la mattinata (a partire dalle ore 05:30), mentre nel pomeriggio (e per tutta la settimana), a partire dalle ore 17:30, il compito di ripulire la costiera peloritana sarà dei numerosissimi volontari messinesi che hanno accettato con grande entusiasmo di aderire all’iniziativa.

Il litorale è stato diviso in diverse zone, in modo talle da poter affidare ai singoli “Team” tutti i tratti di spiaggia da Nord a Sud.

Queste le zone individuate: Ortoliuzzo, Rodia, San Saba, Spartà, Acqualadrone, Mortelle, Capo Peloro, Sant’Agata, Pace, Contesse, Mili, Galati, Briga.

Questa la “mappa” che permetterà a tutti i volontari interessati all’iniziativa di conoscere  i vari punti d’incontro:

Pulizia Spiagge

Per ulteriori informazioni basterà andare on-line sulle pagine Facebook delle varie associazioni e dei vari movimenti che hanno aderito all’iniziativa, come ad esempio “Cambiamo Messina dal basso” e “Circolo rifiuti zero Messina“.

Sarà possibile proporsi inviando una semplice email al seguente indirizzo: puliziaspiaggemessina@gmail.com.

Lungo tutta la costiera peloritana saranno allestiti 100 ecopunti dove sarà possibile reperire informazioni sullo smaltimento dei rifiuti e sulla raccolta differenziata e, ovviamente, utilizzare gli appositi cassonetti.

Successivamente, l’Amministrazione Comunale, assieme a “MessinAmbiente” ed “ATO 3” si occuperà della pulizia delle spiagge e della raccolta differenziata.

L’AMAM provvederà alla manutenzione e al ripristino delle docce, il cui numero aumenterà nei tratti di mare più frequentati dalla popolazione, la Guarda Costiera effettuerà il monitoraggio degli interventi e la FederBalneari contribuirà alla pulizia delle spiagge.

Un plauso va fatto al “SempreVerde Daniele Ialacqua, assessore con delega all’Ambiente, ma ancora prima grande professionista, bravissima persona e uomo onesto, che ha permesso la formazione di questo numerosissimo “Esercito” pronto a cambiare la Città di Messina.

Tutti i cittadini, le istituzioni e le associazioni remano verso la stessa direzione, con l’intento di diventare un’unica realtà.

Messina sta realmente cambiando. E rigorosamente “dal basso“!.

Fabrizio Bertè

Annunci

One Response to Messina: La Rivoluzione continua! Un esercito di volontari darà il via alla pulizia delle spiagge

  1. CATERINA says:

    FINALMENTE QUALCOSA SI MUOVE, CHE MERAVIGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: