A Messina si fa “Piazza Pulita”: in manette anche le mogli di Giuseppe Buzzanca e Francantonio Genovese!

Buzzanca-Genovese

Una nuovo “scandalo” all’interno del sistema della formazione professionale ha “travoltoMessina e l’intera Sicilia: dieci persone sono state fermate questa mattina in una maxi-operazione condotta dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia di Stato.

Gli arrestati sono stati colpiti da un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari e, in un caso, da una misura di sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio. L’accusa è quella di associazione a delinquere finalizzata al peculato e alla truffa.

Agli arrestati è stato contestato di aver conseguito illecitamente erogazioni pubbliche destinate al finanziamento di corsi formativi nell’ambito di progetti approvati dalla Regione e finanziati con denaro proprio, dello Stato e del Fondo Sociale Europeo.

Fra le persone finite in manette ci sono anche la moglie del deputato del PD Francantonio GenoveseChiara Schirò, e quella dell’ ex sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca (PDL), Daniela D’Urso. Entrambe avrebbero avuto un ruolo in due enti di formazione sociale. L’accusa nei loro confronti è di associazione a delinquere finalizzata al peculato e alla truffa.

Nel mirino degli investigatori, in particolar modo, ci sono tre centri di formazione professionale attivi nella provincia di MessinaLumen (Libera Università Mediterranea di Naturopatia), Aram (Associazione per le Ricerche nell’Area Mediterranea) e Ancol (Associazione Nazionale delle Comunità di Lavoro).

L’inchiesta è diretta dal procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e dai sostituti Camillo Falvo, Fabrizio Monaco ed Antonio Carchietti.

Le indagini hanno accertato l’esistenza di un vero e proprio “sistema” grazie al quale venivano gonfiati i prezzi delle prestazioni di servizio o degli acquisti di beni necessari per l’attività degli enti. Provate prestazioni totalmente simulate, sovrafatturazione delle spese di gestione relative agli affitti, al noleggio delle attrezzature e quelle per la pulizia dei locali in cui venivano tenuti i corsi di formazione, anche grazie alla compiacenza di società i cui titolari erano a essi legati da vincoli di parentela o di fiducia.

Le dieci ordinanze di custodia cautelare riguardano:

Chiara Schirò, Daniela D’Urso, Melino Capone, Elio Sauta, Graziella Feliciotto, Concetta Cannavò, Natale Lo Presti, Nicola Bartolone, Natale Capone e Giuseppe Caliri.

Il parlamentare messinese Francantonio Genovese è uno dei “big” del partito democratico in Sicilia, e a dicembre risultò il più votato in tutta Italia alle primarie (raccolse 20 mila dei 24 mila voti espressi nella provincia di Messina).

Adesso ci si aspetta un gesto dovuto e responsabile da parte di questi personaggi politici coinvolti, anche indirettamente, in questa squallida e vergognosa vicenda.

Come ha già dichiarato Sonia Alfano (Presidente della Commissione Speciale Antimafia del Parlamento Europeo), in un Paese normale un politico reagirebbe così: dimettendosi immediatamente da ogni incarico  istituzionale o di partito.

Forse Messina si sta realmente “ripulendo” sotto tutti i punti di vista…

Fabrizio Bertè

Annunci

One Response to A Messina si fa “Piazza Pulita”: in manette anche le mogli di Giuseppe Buzzanca e Francantonio Genovese!

  1. Giuseppe De Leo says:

    L’ Amarezza per questa vicenda, che Al di LA’ delle responsabilita’ ancora
    Da accertare, Nasce dal fatto che Messina balza agli Onori Della Cronaca per fatti Negativi…. E non per le ” Coe Buone” Della Citta’….. Certi Comportamenti meritevoli solo di “Persone che Usano Il Cervello per Separate la testa dalle orecchie”. Fai Bene e dimentica di averlo fatto e sei fai male e non sei disposto adimparare dai tuoi errori Sarai Candidato a Ripeterli.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: