Aldo Lo Faro: “Diamo valore a chi crea musica”

lo faro aldoDi Fabrizio Bertè –Ritengo sia giusto dare valore a chi crea musica, in un momento in cui la scelta è ampia e varia, credo sia importante valorizzare i cantautori e tutti coloro che investono il loro tempo nella musica e nell’arte, mettendosi in gioco e sviluppando la propria creatività“.

Sono queste le parole rilasciate ai nostri microfoni dal cantautore Aldo Lo Faro, musicista messinese, artista completo ed autentica realtà del panorama cantautorale peloritano.

Nato in riva allo Stretto, Aldo Lo Faro è un artista a 360 gradi, iscritto alla SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) dal 1993.

Mi esibisco in giro per Messina, ma non solo, cantando e suonando le mie canzoni. La musica è la mia passione, ciò che mi rende più orgoglioso sono i consensi e gli apprezzamenti che riesco a riscuotere giornalmente con le mie canzoni e ringrazio tutti coloro che ascoltano la mia musica“, dichiara Aldo Lo Faro.aldo lo faro

La sua prima esibizione, nonché una delle più importanti, risale al 1992, con la partecipazione alla finale televisiva del concorso canoro nazionale di Castrocaro Terme, trasmesso su RAI UNO. Nel 1992 arriva la partecipazione alla trasmissione televisiva “Ci Siamo“, condotta da Gigi Sabani e trasmessa su RAI UNO. Nel 1994 forma il duo “LoDo’S” assieme al suo collega tastierista Peppe Doddis, mentre nel 1995 partecipa alla celebre trasmissione televisiva “Karaoke“, condotta da Fiorello e trasmessa su ITALIA UNO. Nel 2007 e nel 2011, in estate, ha partecipato al tour estivo “Emozioni in…Musica“, esibendosi in numerose piazze italiane. Ha fatto parte, come cantante e come chitarrista, della band “Cinfuegos” ed è una colonna portante del gruppo dei “Tobago“.

Nel 2012 ha iniziato il suo percorso da cantautore e ha già al suo attivo l’uscita di due release da cinque brani sui maggiori portali digitali, tra cui iTunes, Amazon, E-Music e l’uscita di due dischi. Aldo Lo Faro canta e suona la chitarra, già da diverso tempo, mettendo in mostra quelle che sono le sue doti e le sue qualità.

Linfa” e “Tu ti fai desiderare” sono due tra i brani più conosciuti e più apprezzati del cantautore messinese, che ha ricevuto numerosi consensi e apprezzamenti, in particolar modo attraverso i Social Network.

aldolofaroLo scorso ottobre è arrivata la svolta per la sua carriera. “Ho partecipato ad uno stage per cantautori al CET di Mogol, il Centro Europeo di Toscolano, in Umbria. Secondo il grande Mogol un vero cantautore deve avere cinque caratteristiche fondamentali: deve essere intonato, deve avere un timbro di voce gradevole, deve riuscire a raggiungere la giusta misura con l’interpretazione, deve essere credibile e deve dare una notevole importanza alle rime. Mi ha fatto molto piacere conoscere Mogol e prendere parte ai suoi seminari, è una grande persona ed un grande artista, mi ha dato la giusta carica in vista del futuro e mi ha fatto capire che ho le carte in regola per continuare a coltivare questa passione“.

Di seguito, il videoclip ufficiale del brano “E no stavolta no” di Aldo Lo Faro

Fabrizio Bertè

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: