Erotica(mente) – L’Amore Gay

Nasciamo tutti allo stesso modo, sapete? Ci pensavo in questi giorni. Esattamente, anche se è un’immagine un po’ cruda, nasciamo tutti ricoperti di residui membranosi, in mezzo all’urina e alle feci. E tutti, allo stesso identico modo, emettiamo un vagito di assoluta protesta. Un vagito che dice: ‘’ma siete scemi o cosa?!’’

Siamo tutti uguali, due braccia, due gambe, due occhi. Chi più e chi meno cervello. Chi lo ha nel cranio e chi lo ha localizzato nei testicoli. E sono proprio quest’ultimi l’assoluta differenza tra ognuno di noi: c’è chi ha i testicoli ed il pene e chi le ovaie e la vagina.images

Così cresciamo. Ci vestono di rosa o di blu, ci fanno giocare con le bambole o le macchinine e ci insegnano che, un giorno, ci innamoreremo di qualcuno. E noi stiamo là, all’età di 6 anni, a chiederci se sono pazzi o cosa. I maschietti storcono, ovviamente, il naso; le femminucce sognano.

Si aspettano tutti che tu, nuovo essere destinato ad essere sociopatico, ti sposi e fai dei bambini. Ma non è sempre così. Alcuni di noi non s’innamorano del proprio opposto, ma di un loro simile. E’ a quel punto, sembrerebbe, che cambia tutto: non ci sono più matrimoni all’orizzonte, gli altri non ti vedono più proiettato in una casa circondato da tanti piccoli te.

Sei gay, o lesbica, e a questo nessuno, parliamoci chiaro, era pronto. Questo è quello che ho capito io, per lo meno. E, quindi, arriviamo all’era contemporanea: ci si batte per i diritti dei gay, anche se tu non lo sei perché comprendi che è un fottuto essere umano che deve poter fare quello che faccio io. Oppure sei un omofobo: questo è uno dei casi in cui la libertà di pensiero, a mio modo di vedere, bisognerebbe tenersela per se’.

A voglia che Macklemore ha fatto 135 milioni e rotti di visualizzazioni con il suo magnifico pezzo ‘’Same Love’’. Le persone continuano a chiedersi se questo amore possa definirsi tale. Cos’è questo amore così diverso da quello ‘’normale’’? Perché esiste? Da quando? Due ragazzi, o due ragazze, hanno il diritto di sposarsi? La chiesa lo dovrebbe permettere? La politica lo dovrebbe permettere? E la costituzione? E’ giusto che abbiano figli? E’ meglio un bambino orfano o un bambino amato? E se io, omosessuale, volessi un figlio mio e decidere per una madre surrogata, ad esempio? E’ moralmente corretto?

Se ne parla tanto ed ognuno di noi si è fatto le proprie incontrastabili idee a riguardo. Tutti, anche i gay stessi. E così arriviamo agli ultimi giorni: le dichiarazioni di Stefano Gabbana e di Domenico Dolce. Due gay dichiarati da anni che sostengono la famiglia tradizionale. Loro da una parte e gli attivisti gay come Elthon John dall’altra, che si sono dimostrati turbati, per usare un eufemismo, di fronte a tale dichiarazione.DomenicoDolceeStefanoGabbanasonounesempioperigayitaliani_02

Come possono giusto due gay dire una cosa del genere? Ho chiesto un po’ in giro ed ho notato che il mondo gay italiano, da un lato, appoggia tale idea. L’Italia ancora non è pronta a questo passo, siamo tutti consci del fatto che gli Americani sono secoli avanti a noi. Non che non sia un diritto degli omosessuali avere un bambino, anzi, solo che in Italia sarebbe un bambino, per preconcetti inutili, emarginato.

Una nuova vita dovrebbe essere, anche se non sempre è così, il frutto di amore. Che importa che tipo di amore è? Se provi queste cose, è amore. Punto, fine. Forse Dolce&Gabbana si sono dimenticati questo piccolo particolare o, forse, vorrebbero evitare ad un loro presunto figlio di dover combattere la loro lotta. E anche questo è amore.

‘’Love has no labels’’, insegna questo video che io ho amato tanto.

Peace&Love,

Ester Rubino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: