Erotica(mente) – L’amore non è bello se non è litigarello(?)

’Perché TU non mi stai MAI a sentire!! VAI VIA!!!’’
’Non è che io che non ti sto mai a sentire è che TU SEI PAZZA!’’

Buongiorno amiciccioli del mio corazòn, bentornati su Erotica(mente) in questo spumeggiante lunedì mattina. Allora allora allora, ho voluto iniziare con un semplice scambio di battute di cui, ognuno di noi, almeno una volta nella vita, siamo stati protagonisti. Benvenuti: parliamo di Litigi! Ah sì, cari miei, è un verbo che bisogna mettere in conto in ogni tipo di relazione: litigare. A maggior ragione quando ci si innamora di qualcuno… Dopotutto ‘’l’amore non è bello se non è litigarello’’, no? Liti-di-coppia

Secondo degli studi inglesi una coppia litiga all’incirca 312 volte l’anno (vorrei sottolineare, giusto per non mettere ansia, che un anno è composto da 365 giorni) per un tempo medio di ALMENO 10 minuti, soprattutto il giovedì sera (WTF?!)

Ma tra i due brinconcelli, chi è l’attaccabrighe? La donna, ovviamente. Tutti gli studi che ho trovato sono d’accordo che è la donna la rompi balle. Grazie eh, sono quasi sicura che tali studi sono stati condotti da stupidi uomini che-mi-sto-proprio-incazzando. E’ che la donna ‘’è tra le due parti quella più esigente’’. Ora, sociologi dei miei baffi, non è che siamo la parte più esigente è che se voi maschiucoli foste meno cretini noi non dovremmo urlare così spesso. E’ che siete poco furbi: basterebbero due o tre contentini per farci stare zitte. Ma voi no, perpetuate nei vostri sbagli e quando cercate di fare le furbate (il che è molto diverso dall’essere furbi) ci fate incazzare lo stesso.

Torniamo sui nostri passi. Perché si litiga? Be’, in realtà per qualsiasi cosa. Ma in tutte coppie ci sono delle stupidate evitabili che si ripropongono come il Natale. Ad esempio quelli che soffrono di Alzheimer precoce. Individui che si scordano TUTTO: le date importanti, gli impegni decisi insieme e le comunicazioni riguardo alle partite di calcetto. COMPRATEVI UN’AGENDA su cui segnare TUTTO. Et voilà: problema risolto! NB: in questo errore cadete soprattutto voi maschi. La furbata da evitare è dire alla vostra compagna ‘’amore ma io te lo avevo detto che andavo qua’’: impossibile. Noi ricordiamo SEMPRE TUTTO.4b3733dde90db1f38f20b7198e31ab10

Ci sono gli inguaribili abitudinari. Le abitudini sono difficilissime da abbandonare però bisogna cercare di migliorarsi nella vita. Quindi se si impara a alzare quella diavolo di tavoletta, l’altra parte potrebbe sforzarsi di iniziare a prepararsi alle 6 del mattino se sa che è puntualmente in ritardo. Eddai ragazze, quel poveraccio perché deve sempre aspettare sotto per tempi indefinibili come un cane abbandonato? A parte che ormai vi ha viste in tenuta pre-esami, quindi sarete sempre più belle di così.

Oppure chi ha la Sindrome da Gollum. L’Unico Anello per loro è lo smartphone. E’ il loro tesssssoro che nessuno può toccare. Ora, prima di riuscire a controllare la smania di dare solo un’occhiatina ogni tot di tempo al telefono dell’altro ci vogliono tanti anni e tanta psicoanalisi. E tanta fiducia che non si sa mai se e quando arriva. Per non parlare del fatto che se siete innocenti e negate all’altro l’accesso al dispositivo vi date da soli la zappa sui piedi. Propongo un bel backup mensile e, per evitare fastidi, a cellulare vuoto, una concessione ogni 22 giorni tanto per essere tutti felici.come-smettere-di-litigare-con-il-proprio-ragazzo_38bacede1d2d8c21cbfda39eaeebd789

Bisogna combattere anche con Parenti Serpenti, amici che mettono pulci nelle orecchie, gelosie, nervosismo… Insomma, un casino. La ricerca di compromessi sembra un’isola felice però, ricordatevi, è raggiungibile. E poi, ricordiamoci, la miglior cura per il broncio è il sesso riappacificatore. Come ha detto Papa Frank:’’ Lasciate pure che volino i piatti ma non andate a dormire senza aver fatto pace’’.

Peace&Love,

Ester Rubino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

P.S.: ri-lancio l’hashtag #noallaviolenzasulledonne. Qualsiasi tipo di violenza: da quella corporea a quella telematica. Le donne hanno il DIRITTO di essere libere nel modo di vestire, di camminare e di esprimersi. Nessuna donna merita di essere picchiata, stuprata o molestata telematicamente perché si veste in modo poco pudico o perché coglioneggia (passatemi il termine) su internet. Ragazze, se vi accade una cosa del genere DENUNCIATE SUBITO e non abbiate paura di farlo. L’unico motivo di avere paura é il non farlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: