Pink Up – Il bello d’esser una pink blogger: Buona Estate!

Rieccoci! È arrivata anche per me l’ora di congedarmi, di farmi dei bei bagnetti al mare e godermi un po’ di tempo libero… un tempo libero che spero si tinga sempre di rosa, come questa rubrica nata principalmente per raccontare di un mondo al femminile, non solo fatto di donne, ma costellato da riflessioni e racconti di vita quotidiana guardati con l’occhio del gentillarge sesso, sempre un po’ più saggio, sempre un po’ più meditativo, sempre un po’ rompipalle!

Un percorso che è nato da quattro chiacchiere con il direttore di questo blog, fatte in un periodo della vita particolare, uno di quei tipici periodi nei quali si ha bisogno di progettare, di creare, di trovarsi uno spazio vitale personalissimo, di propria mano!

E cosi siamo partiti in quel freddo gennaio a raccontare della Shoah e del ruolo delle grandi patriote, un pezzo che fece riflettere e che aprì gli occhi anche sulla cattiveria fatta donna! Festività come il San Valentino, la festa della mamma, la festa del papà, ci hanno permesso di scherzare sulle esigenze delle fidanzate, di entrare nella mente di noi figlie, imparando a riconoscerne le fondamenta di quei rapporti non sempre perfetti ma incredibilmente radicati nel profondo amore familiare.

La cronaca è stata di spunto per trattare alcuni episodi di violenza di genere, che rimbombano ormai nelle nostre orecchie a tal punto da non fare più scandalo, da renderci avvezzi e intorpiditi. Non poteva mancare uno sguardo alla nuova generazione di ragazze ossessionate sempre più dalla grande bellezza, a colpi di botulino e assurde mode come la “kylie jenner lips challenge” o a colpi di palestra sfrenata e cibi fatti di aria! Perché non sappiamo accettarci? Siamo difficili e a volte capricciose, senza renderci conto di quelle difficili realtà che vivono le ragazze affette da disturbi alimentari, sui quali ho avuto il grande piacere (e dispiacere) di scrivere! E così tanti altri articoli a volte ilari a volte più profondi, quei pezzi del sabato mattina che vi hanno fatto da quotidiano a colazione!scrittura

Un percorso, questo della scrittura, dell’essere una Pink Blogger, che è stato una soddisfazione per chi come me aveva sempre scritto nell’intimità dei propri quaderni, che è stato evolutivo e di insegnamento continuo, un impegno a volte difficile da mantenere ma che proprio per questo è stato il mezzo di evasione perfetto, che mi ha aperto gli occhi alla realtà sempre più impura dei media! Fiera di aver preso parte di una squadra di altri neo blogger o veterani, tutti con la voglia di parlare senza peli sulla lingua, di intrattenere in maniera disinteressata.

Per tutti questi motivi, arrivati alla fine della stagione, mi sento in dovere di consigliarvi l’utilissimo mezzo della scrittura come strumento per far evadere i vostri pensieri e tutto ciò che avete dentro. Anche dopo una pessima giornata, basta solo buttare giù dei pensieri su carta o su pc, o attraverso un messaggino all’amico/a o al partner, per ritrovare una via d’uscita, una speranza, un po’ di ottimismo. Io per prima ho tentato, sperando di aver colto nel segno, di intrattenervi con ottimismo, con quel finale in un modo o nell’altro risolutivo dopo tante parole!!!

Alberghi233212Non voglio più annoiarvi, mi rimane solo di augurarvi un po’ di sano relax, di ritrovare quel momento necessario per ritemprarvi e ricaricarvi per il prossimo autunno! Divertitevi, sfogatevi, cercate l’amore, state da soli, state con gli amici, state con i familiari, cercate di vivere, di pensare in rosa, di progettare e fissare degli obiettivi! Ballate tanto, nuotate tanto, ma soprattutto ridete tanto!

Buon weekend, Buona Estate e ci vediamo presto.

Con grande affetto, la vostra pink blogger.

“Vivere! è un po’ come perder tempo.. Vivere e sorridere dei guai così come non hai fatto mai e poi pensare che domani sarà sempre meglio… Vivere come ridere… Vivere, anche se sei morto dentro. Vivere e devi essere sempre contento! Vivere è come un comandamento.. Vivere o sopravvivere senza perdersi d’animo mai e combattere e lottare contro tutto contro!”                                          

                                                                                                                                 Vasco Rossi – Vivere

Carmen de Marco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: