#QuiLondra – I cinque luoghi comuni sugli inglesi di cui ci si deve sbarazzare

Prima di mettere piede sul territorio britannico, la nostra mente sembra riprodurre un certo stereotipo di inglese D.O.C. che va dal mangiatore incallito di fish and chips, al bevitore di tea alle cinque del pomeriggio.

Fin quando poi ad un certo punto, dopo averli osservati per bene e dopo aver appurato le loro reali abitudini, cominceremo gradualmente a sbarazzarcene, forse. O molto probabilmente ne aggiungeremo tante altre alla lista.

9658035098_70373a38ef_bGli inglesi amano il pollo piccante di Nando’s più del fish and chips. Certo è che per friggere un pezzo di merluzzo e patatine in olio da motore non c’è bisogno di passarsi una ricetta di generazione in generazione. Ma rimane comunque il loro piatto tipico. Quello che devi provare una volta nella vita. Quasi un dovere come la fotografia nella cabina rossa con lo sfondo del Big Ben. Eppure, la loro passione per il pollo peri peri della nota catena portoghese Nando’s non è un segreto.

Dimenticheranno il numero del tavolo al momento dell’ordinazione alla cassa, trascorreranno più di dieci minuti prima di capire che il pollo non può essere “normal” ma le salse da aggiungerci sono indicate in grassetto sul menù, e che le bevande non sono gratuite.

Tuttavia, considerano il Nando’s come uno dei principali ristoranti di loro gradimento, sentendosi soddisfatti più o meno come quando noi italiani siamo invitati a pranzo la domenica a casa della nonna.

Parlando del tempo li aiuta a non pensarci.

Chi viene dal bacino del Mediterraneo non sarà l’unico a biasimare le condizioni climatiche londinesi. Anche loro, a sorpresa, lo fanno. E sará in quel momento che ci sentiremo giustificati a cavalcare l’onda: sí, avete un clima di merda. Addirittura, il tempo è uno degli argomenti principali usato come approccio per iniziare una conversazione, soprattutto di fronte a situazioni imbarazzanti.

Ma é un dato di fatto che alcuni di loro non vedano l’ora di andare in pensione per trasferirsi in posti più caldi, come il Sud della Francia o in Spagna, dove poter sorseggiare un mojito con lo sguardo rivolto verso il mare, ricordando quei giorni nuvolosi come fossero soltanto un incubo. Se qualche italiano residente in Italia volesse conoscere il significato del “godersi la pensione”, lo invito a sfogliare un dizionario e fermarsi alla voce unicorno.

Amano Amy Winehouse tanto quanto la regina.

God save the Queen (Dio salvi la regina) è oramai un simbolo più che un’invocazione. Probabilmente Dio l’ha presa veramente sul serio. Ma se solo avesse salvato anche la Regina del Soul.

enhanced-6454-1403000246-1.jpg

Non esiste un’ora specifica per bere il tea (questo vale anche per l’alcool).

Bere una tazza di tè alle 5 del pomeriggio, una volta relegato in ambienti d’elite, sta ritornando in auge come una nuova abitudine negli ambienti radical chic. Tuttavia, per quelli che non lo sono, è sempre l’ora giusta per una tazza di tè (o di un bicchiere/tanica di birra, come preferite).

Vivono tranquillamente con l’assenza delle prese in bagno ma non del bollitore in cucina.

Il bidet cosí come le spine dei bagni sono elementi assolutamente inutili. Cosí proprio mentre noi cominceremo ad abituarci alla loro assenza (mai abbastanza), stupendoci sul come loro riescano invece a farne a meno, scopriremo che in realtà li avranno probabilmente barattati con un elettrodomestico cui gli inglesi non riusciranno a farne a meno: il bollitore.

Badate bene che quest’elettrodomestico made in England è utilizzabile per varie finalità. Non per farsi il bidet.

La rubrica #QuiLondra torna tra due martedí.

Intanto potete seguirmi anche qui.

Antonia Di Lorenzo

autrice di Quando torni? – un romanzo sugli italiani in Regno Unito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: