#QuiLondra – Gli eventi da non perdere a Londra tra Giugno e Luglio

Se l’evento più atteso nel mese di giugno in tutto il Regno Unito è stato il novantaseiesimo compleanno della Regina Elisabetta, celebrato l’11 giugno con feste in ogni angolo di strada e con il celebre Trooping the Ccompleanno Regina Elisabettaolour, una spettacolare parata militare che ha attraversato la capitale, Londra ci regala ancora numerosi eventi che si terranno tra i mesi di Giugno e Luglio.

Il Torneo di tennis di Wimbledon. È l’evento che fa impazzire tutto il Regno Unito dal 27 giugno al 10 luglio. Per assistere a qualche scambio sul campo, i biglietti sono acquistabili in prevendita o il giorno stesso.

Taste of London Festival. Dal 15 al 19 giugno, i migliori chef della capitale serviranno i loro piatti offrendo altresì dimostrazioni di cucina a Regent Park per tutti gli appassionati di gastronomia.

Greenwich & Docklands International Festival. Dal 24 giugno al 2 luglio, numerosi spazi pubblici di Greenwich si trasformano in aree in cui artisti provenienti da tutto il mondo propongono spettacoli di danza nonché teatrali.

kori-kori_cieoposito_onzebouge5xaviercantat_web1.png

Pride Festival. La manifestazione annuale della comunità lesbica, hay, bisessuale e transessuale si terrà quest’anno il 26 giugno affollando le strade della capitale.

Hampton Court Flower Show. Dal 5 al 10 luglio l’Hampton Court Palace Flower Show, l’esposizione floreale annuale più grande al mondo, attirerà quest’anno numerosi appassionati per ammirare i meravigliosi giardini e le vivacissime mostre floreali.

BBC Proms. Per gli appassionati della musica classica, il BBC Proms è l’evento di musica classica più grande al mondo, offrendo al pubblico concerti e recital ogni giorno per un periodo di otto settimane, a partire dal 15 luglio fino al 10 settembre, presso la Royal Albert Hall.

Inoltre per tutto il periodo estivo Buckingham Palace apre al pubblico dando ai visitatori la possibilità di entrare nelle stanze sontuose della dimora reale ed ammirare le mostre appositamente dedicate ai reali inglesi.

Noi ci rivediamo tra due martedì.

Intanto potete seguirmi anche qui.

Antonia Di Lorenzo

autrice di Quando torni? – un romanzo sugli italiani in Regno Unito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

#QuiLondra – Cosa non perdere a Londra nel mese di gennaio

Sebbene gennaio sembri essere il mese in cui ci si è promessi di non mettere mano alle proprie tasche dopo il lungo periodo natalizio, e quello in cui talvolta ci si ritira in letargo in attesa della stagione primaverile, Londra regala una lunga lista di eventi imperdibili, tali da far credere che la capitale inglese sia sempre una città da scoprire perché non si sarà mai in grado di conoscerla abbastanza.

Approfittando infatti dei voli low cost e delle promozioni su hotel e appartamenti, la città più cosmopolita d’Europa ospiterà feste e fiere internazionali in grado di farvi desiderare di uscire dal letargo in cui vi sarete rifugiati.

Burns Night

1421088332555Il 25 gennaio di ogni anno si celebra il compleanno del poeta scozzese Robert Burns, nato alla fine del Settecento nell’estremo Sud della Scozia, ad Alloway, e ritenuto come colui che ha saputo raccontare la Scozia come nessun altro prima. Burns scrisse infatti le sue opere in un’epoca in cui gli scozzesi avevano bisogno di qualcuno che ricordasse loro pubblicamente la forza e la bellezza di quella terra a nord della Gran Bretagna.

Per questo motivo, ebbe sempre il consenso del suo popolo, animando i movimenti nazionalisti come successe con Walter Scott.

Per la Burns Night ci si riunisce in pub o centri letterari e, come da tradizione, si mangia solo haggis, ossia un polpettone composto da interiora macinate e impastate con farina di avena, cucinate a vapore dentro lo stomaco di una pecora.
Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: